Divise scolastiche a.s. 2020-21

Caricato in il 19 Settembre 2020 alle 10:05 AM da

Ultima modifica il 19 Settembre 2020

Si riferisce alle famiglie interessate il messaggio del fornitore delle divise

“Spett.li Famiglie dell’Ic S. Vittorino Corcolle

Per l’anno 2020/2021, a seguito dell’introduzione della fattura elettronica e per evitare l’aggravio di ulteriori spese, da Voi sostenute, di bonifico e/o costo bollettino postale, E’ PREFERIBILE (NON OBBLIGATORIO) che l’ordinativo delle divise scolastiche e la relativa ricevuta di pagamento, fossero presentati dal RAPPRESENTANTE DI CLASSE o da un REFERENTE di classe, al quale sarà emessa unica fattura.

Si invitano i rappresentanti di classe, o gli eventuali referenti, a mettersi in contatto con La Sforzesca Editrice per eventuali dubbi e/o chiarimenti e per supporto agli ordinativi.

Visto il termine per l’invio delle ordinazioni, fissato per il 30/09/2020, si comunica quanto segue:

– PER TUTTE LE CLASSI : Invio dei moduli d’ordine con l’indicazione dei nominativi dei bambini, classe, sezione, capi ordinati e dati fiscali (LEGGIBILI) del genitore che emette il pagamento a cui sarà intestata la relativa fattura.

– Ricevuta di pagamento

– In caso di ordine CUMULATIVO, Dati fiscali del Rappresentante di classe o del referente che effettuerà il pagamento a cui sarà intestata la fattura elettronica.

La Consegna delle divise sarà effettuata, per evitare assembramenti e quindi poter garantire la sicurezza di tutti, in due giorni, c/o la Parrocchia di S. Michele Arcangelo.

Si resta, come sempre, a completa disposizione per qualunque informazione riteniate necessaria

La Sforzesca Editrice ”

 

Modulo ordine divise scolastiche a.s. 2020-21

Si ricorda che la scuola non percepisce percentuali sugli ordini nè fa da intermediario, limitandosi a mettere a conoscenza la popolazione scolastica degli avvisi del fornitore.

Si ricorda inoltre che il Regolamento di istituto indica di indossare la divisa: tale  scelta della scuola è stata dettata dalla volontà di venire incontro all’ esigenza  di provvedere all’abbigliamento scolastico dei figli con articoli di qualità a costi contenuti, nello spirito di appartenenza ad un’unica comunità e di uguaglianza dei bambini, a prescindere dalle differenti condizioni economiche delle famiglie